ABBYY FineReader 12 è un sistema di riconoscimento ottico dei caratteri (OCR) in grado di convertire documenti digitalizzati, documenti PDF e file immagine (comprese le foto digitali) in formati modificabili, consentendo di riutilizzarne il contenuto, archiviarli in modo più efficiente e recuperarli più rapidamente.

Quante lingue supporta ABBYY FineReader 12?

ABBYY FineReader 12 è in grado di riconoscere testi scritti in una qualsiasi delle 190 lingue supportate, anche se combinate, e di individuarle automaticamente. Sono inclusi l’arabo, il vietnamita, il coreano, il cinese, il giapponese, il tailandese e l’ebraico.

Come si presenta l’ interfaccia di ABBYY FineReader 12?

E’ caratterizzato da un’interfaccia utente intuitiva, grazie alla possibilità di usufruire di operazioni automatiche preconfigurate, per lo svolgimento delle più comuni attività di riconoscimento, come la conversione di immagini digitalizzate, PDF e file immagine in documenti modificabili, con un solo clic. In più, l’integrazione con Microsoft Office ed Esplora risorse consente di riconoscere documenti direttamente all’interno di Outlook, Word, Excel, o semplicemente cliccando su un file salvato sul computer con il tasto destro del mouse. Sono supportate anche le comuni combinazioni di scelta rapida di Windows e i gesti per touchscreen, come i movimenti di scorrimento o ingrandimento/rimpicciolimento delle immagini.

Cosa permette di fare la tecnologia OCR di ABBYY FineReader 12?

La tecnologia OCR utilizzata da ABBYY FineReader 12 consente un riconoscimento rapido e accurato di qualsiasi tipo di documento. La sua tecnologia adattiva di riconoscimento dei documenti (ADRT, Adaptive Document Recognition Technology) è in grado di analizzare ed elaborare un documento nel suo insieme, anziché una pagina per volta, e grazie a questo approccio, vengono conservate le componenti della struttura originale del documento (es. formattazione, collegamenti ipertestuali, indirizzi di posta elettronica, intestazioni e piè di pagina, didascalie di immagini e tabelle, numeri di pagina e note ecc.). Inoltre, il software è capace di identificare testi stampati praticamente con qualsiasi tipo di carattere, senza risentire dei difetti di stampa. Sa anche riconoscere fotografie di frammenti di testo scattate con una normale fotocamera o un telefono cellulare, e le funzionalità aggiuntive di pre-elaborazione delle immagini sono in grado migliorare la qualità delle foto scattate, per un riconoscimento più accurato. Ma non è tutto: per un’elaborazione più veloce, ABBYY FineReader 12 si serve di sistemi dotati di processori multi core e presenta una particolare modalità di elaborazione in bianco e nero, per i documenti dei quali non è necessario conservare i colori.

Cosa permette di fare l’editor di testo di ABBYY FineReader 12?

Il programma dispone di un editor di testo integrato, per il confronto di testi riconosciuti con le immagini originali, che permette anche di apportare le modifiche necessarie. In caso l’utente non sia soddisfatto dei risultati ottenuti con l’elaborazione automatica può, inoltre, specificare manualmente le aree immagine da acquisire e impostare il software al riconoscimento di caratteri poco comuni.

È possibile copiare i frammenti di testo riconosciuto e incollarli in altre applicazioni. Le immagini delle pagine possono essere aperte istantaneamente per la visualizzazione ed è possibile selezionare e copiare la parte desiderata, ancor prima che l’intero documento venga riconosciuto.

Funzione particolarmente utile è sicuramente quella che permette di convertire i documenti cartacei o i PDF digitalizzati in documenti PDF e PDF/A ricercabili, con la possibilità di applicare anche la compressione MRC, per ridurre le dimensioni dei file PDF senza comprometterne la qualità visiva.

 ABBYY FineReader 12 in sintonia con Microsoft Office

ABBYY FineReader 12 permette di salvare i testi riconosciuti nei formati di Microsoft Office (Word, Excel e PowerPoint), in formato PDF/A e PDF ricercabile per l’archiviazione a lungo termine e nei vari formati e-book. È possibile salvare i risultati su risorse locali o su servizi di archiviazione cloud (Google Drive, Dropbox e SkyDrive), per accedervi ovunque. I documenti possono anche essere esportati direttamente su Microsoft SharePoint Online e Microsoft Office 365.

 Quali sono le applicazioni bonus incluse con la licenza?

Due sono le applicazioni bonus incluse nella licenza:

ABBYY Business Card Reader: strumento che permette di acquisire dati dai biglietti da visita e di salvare le informazioni direttamente in Microsoft Outlook, Salesforce e altri software di gestione dei contatti;

• ABBYY Screenshot Reader: programma che consente di salvare un’intera schermata o le aree desiderate dello schermo e di riconoscere il testo contenuto al loro interno(disponibile solo con ABBYY FineReader 12 Corporate);

Grazie alle sue innumerevoli funzionalità, ABBYY FineReader 12 è dunque il software ideale per tutti gli utenti che hanno bisogno di un valido sistema di riconoscimento dei testi, a prescindere dalla fonte di provenienza.

Grazie per aver letto il nostro articolo, se ti è stato di aiuto offri un Caffè agli autori cliccando su questo link, oppure condividi questo articolo sui social, da parte nostra sarà ugualmente apprezzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.