Acquistare un oggetto da Internet è diventata quasi un’azione quotidiana. La i prezzi nettamente inferiori rispetto a quelli dei negozi spingono gli utenti ad affidarsi agli E-commerce. Generalmente per effettuare un acquisto bisogna avere una carta prepagata (es.Postepay) che serve per effettuare il pagamento elettronico, è un metodo veloce per pagare ma anche uno dei meno sicuri perchè non tutti gli e-Commerce ti garantiscono un rimborso in caso di truffa o smarrimento dell’oggetto da parte dei corrieri. Esiste un modo molto semplice per tutelare i tuoi acquisti online: Paypal

Attenzione: non confondere la carta prepagata con l’account Paypal, sono due cose distinte e separate.

Che cos’è Paypal?

Paypal è uno dei conti virtuali più conosciuti al mondo. Gestisce miliardi di transazioni online ogni giorno ed offre uno dei milgliori metodi di pagamento online. Viene adoperato dalla maggior parte degli E-commerce sul web come modalità di pagamento, è un vero è proprio portafoglio virtuale dentro il quale puoi collegare i tuoi conti e gestire il tuo denaro.

Perché Paypal è sicuro?

La sicurezza viene al primo posto per Paypal. Gli utenti che lo utilizzano come metodo di pagamento sono tutelati in caso di truffa o smarrimento degli oggetti. Paypal rimborsa l’importo che hai pagato, la procedura non è immediata ci vogliono alcuni giorni per ottenere il rimborso, ma nonostante ciò e garantito.

Come posso aprire un conto Paypal?

Aprire un conto su Paypal è davvero semplice, bastano veramente pochi passaggi. Collegati al sito ufficale.

Una volta che ti sei collegato clicca sul pulsante in alto destra “Registrati

 

Nella pagina successiva ti chiede se vuoi aprire un conto Personale o Business. Entrambi sono differenti, perché il primo serve per un uso prettamente personale mentre il secondo per scopi aziendali. Dopo che hai fatto la tua scelta clicca su “Continua“.

Nella pagina successiva compila i seguenti campi, scegli un indirizzo e-mail che utilizzi spesso in modo tale da tenere sotto controllo tutti i movimenti, perché ogni singola operazione eseguita su Paypal verrà registrata e segnalata sulla tua e-mail. Se non hai un’e-mail puoi crearla con Google o con Outlook Microsoft. Una volta compilati i campi fai clic su “Avanti” e completa le procedure successive.

Una volta che hai attivato il conto tramite il link che hai ricevuto sull’e-mail potrai accedere alla tua area personale. La tua home è composta da una pagina e da un menù. Le voci del menù sono:

  • Riepilogo: mette in primo piano il saldo, i movimenti e le carte collegate;
  • Cronologia: viene mostrata tutta la lista dei movimenti del conto;
  • Invia e Richiedi: da questa sezione puoi inviare o ricevere del denaro ad altri utenti;
  • Portafoglio: ti mostra il saldo e le carte o conti bancari associati su Paypal;
  • Offerte: ti mostra le offerte del momento riguardanti Paypal;
  • Aiuto: su questa sezione puoi chiedere dei chiarimenti o ricevere delle informazione riguardanti l’uso di Paypal;

Ancora il tuo conto non può essere utilizzato al 100%, dobbiamo associare una carta prepagata o un conto bancario, insomma una fonte da cui attingere denaro. Per associare una carta basta cliccare in basso a destra sul pulsante “Collega carta o conto bancario“.

Da questa schermata puoi decidere se collegare un conto bancario o un carta, nell’esempio proponiamo di collegare una carta.

A questo punto clicchiamo sul “+” su uno dei rettangoli grigi con su scritto “Collega una carta“.

 

 Scrivi le informazioni inerenti alla carta e fai poi clic sul tasto “Salva“.

Una volta caricata la carta su uno dei rettangoli grigi compariranno le informazioni della carta con la scritta “In sospeso” . Clicca nuovamente sul rettangolo e attieniti alle procedure di associazione della carta. Ti ricordo che sulla carta ci deve essere almeno un saldo di 2,00€ per completare l’operazione. Appena avvii la procedura di associazione ti verranno scalati pochi centesimi dalla carta e poi nuovamente riaccreditati entro un paio di giorni. Paypal vi fornirà un codice di verifica che serve per associare definitivamente la carta al conto. Questo codice comparirà nell’estratto conto della carta entro i tre giorni lavorativi (Sabato e Domenica per Paypal non sono lavorativi), in questa maniera:

 

Le 4 cifre che sono scritte dopo PP* è il codice che va inserito per associare in modo definitivo la carta. Per inserire il codice fai clic sulla sezione Portafoglio e clicca sul riquadro dove compaiono i dati della carta, inserisci il codice a 4 cifre. Ora puoi utilizzare il tuo account Paypal per effettuare qualsiasi acquisto online.

Posso accedere su Paypal solo da PC?

Paypal ha sviluppato un’ app si per Android si per IOS per gestire comodamente il tuo conto anche sul tuo smartphone o tablet dovunque tu ti trovi. Se fino ad ora non sei riuscito a registrarti su PayPal da PC allora ti consigliamo di scaricare l’app dal telefono e seguire la procedura guidata, non dovresti avere problemi, ma se riscontri difficoltà non esitare a contattarci.

Grazie per aver letto il nostro articolo, se ti è stato di aiuto offri un Caffè agli autori cliccando su questo link, oppure condividi questo articolo sui social, da parte nostra sarà ugualmente apprezzato.

 

“Se fai qualcosa che le persone vogliono, saranno disposti a pagarti. Elon Musk”

Altri Articoli che ti potrebbero interessare:

  1. Circle: recensione completa e opinioni personali
  2. Come assicurare i dispositivi Apple (alternativa conveniente)