Molti software che sono stati sviluppati in tempi non recenti non riescono a funzionare sui sistemi operativi odierni. La maggior parte dei sistemi si basa su un’architettura  a 64 bit, mentre in passato il numero dei bit era la metà. Questo fattore genera dei problemi definiti d’ incompatibilità ed impediscono ai programmi di vecchia generazione di essere eseguiti su un pc di ultima generazione. Il problema si può risolvere utilizzando un semplice programma che viene chiamato Macchina Virtuale.

Che cos’è una Macchina Virtuale ?

La Macchina Virtuale non è altro che un programma che simula un pc virtuale permettendoci  di utilizzare un’altro sistema operativo sullo stesso computer, sfruttando tutte le risorse (memorie, scheda di rete, scheda audio, scheda grafica e quant’altro)  in maniera virtuale. Il sistema operativo che verrà installato sulla macchina virtuale funzionerà alla stessa maniera di uno installato direttamente su un pc. La Macchina è utile per risolvere il problema dell’incompatibilità permettendoci di utilizzare i programmi obsoleti su un sistema operativo appropriato.

E’ difficile da installare ?

Assolutamente no! E’ una procedura abbastanza  semplice. Di seguito vi mostreremo come installare una Macchina Virtuale, il software che utilizzeremo si chiama VMware Player ed è uno dei migliori simulatori per macchina virtuali in circolazione.

Guida sull’installazione della Macchina Virtuale

FASE 1

SCARICARE IL PROGRAMMA

FASE 2

AVVIO DELLA PROCEDURA D’INSTALLAZIONE

  • Cliccate sull’ icona del file che avete scaricato per avviare l’installazione
  • Attendete che si apra la prima schermata e successivamente fate clic su “Next
  • Nella prossima schermata cliccate sul pallino posto vicino la scritta “I accept the terms in the license agreement” e poi fate clic su “Next
  • Nella prossima schermata fate clic su “Next
  • Adesso dovete cliccare “Check for products updates on startup” questo eviterà di ricevere gli aggiornamenti. Alla fine fate click su “Next“.
  • Nella schermata successiva cliccate “Help improve VMware Player” per togliere la spunta. Alla fine fate click su “Next“.
  • Nella schermata successiva fate clic su “Next
  • Nelle successiva schermata fate clic su “Continue
  • Attendete la fine del processo d’installazione
  • Appena l’installazione sarà completa comparirà un’ultima schermata in cui dovete fare clic su “Finish

FASE 3

  • AVVIO DI VMWARE
  • Avviare il programma cliccando sull’ icona che trovate sul vostro Desktop
  • Copiate ed incollate questo indirizzo e.mail nella casella : [email protected] e poi fate clic su “Continue
  • Nella schermata successiva fate clic su “Finish

Ora si avvierà la schermata principale del programma

La schermata come noterete è abbastanza semplice. Nella finestra di sinistra verranno caricate le macchine virtuali che avete creato invece sulla destra troviamo tutte le funzioni che ci offre il programma.

Create a New Machine ci permette di creare la macchina virtuale da zero, invece la funzione Open a Virtual Machine ci permette di caricare una macchina virtuale che abbiamo scaricato dal web già completa, mentre Upgrade to VMware Workstation permette di aggiornare il programma, infine Help ti spiega come funziona la macchina virtuale e tutte le funzioni legate al programma.

Per creare una macchina virtuale bisogna avere il dischetto d’installazione di Windows o il file ISO, entrambi sono facilmente reperibili su Internet, ma per evitare d’incombere in spiacevoli conseguenze consigliamo l’acquisto del prodotto anche perché vi verrà fornita oltre al dischetto anche la licenza originale.

Windows XP + licenza originale

Windows Vista + licenza originale

Windows 7 + licenza originale

Windows 8 + licenza originale

Windows 10 + licenza originale

Ora vi mostreremo come installare una macchina virtuale da zero.

FASE 4

INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA OPERATIVO SU VMWARE

  •  Una volta avviato il programma fate clic su “Create a New Machine
  • Nella schermata successiva dovete scegliere se installare un sistema operativo da dischetto o da file iso. Se avete il dischetto inseritelo nel lettore cd/dvd e poi fate clic su “Next” . Se invece avete a disposizione un file iso, fate clic sul pallino in corrispondenza della scritta “Installer disc image file(iso)” e poi fate clic su “Browse…” per cercare il file ISO nelle cartelle e caricarlo. Appena avete trovato e caricato il file fate clic su “Next“. Nel nostro esempio noi utilizzeremo un file ISO per eseguire l’installazione.

Installazione da dischetto

Installazione con file ISO

  • Nella schermata successiva inserite la product key di Windows e il nome utente che volete utilizzare nel sistema operativo ad operazione conclusa fate clic su “Next“.
  • Nella prossima schermata inserite il nome che volete dare alla vostra macchina virtuale e fate poi clic su “Next
  • Nella seguente schermata, decidete quanta memoria dovete dedicare alla macchina virtuale tramite l’utilizzo della casella “Maximum disk size(GB)“.

Più moderno è il sistema operativo da installare più memoria gli si deve dedicare

  • Successivamente fate clic sul pallino in corrispondenza della scritta “Store virtual disk as an single files” e poi fate clic su “Next
  • Nella schermata successiva per avviare la macchina virtuale basta fare clic su “Finish“. Se invece si vuole apportare qualche modifica alle altre componenti virtuali basta fare clic su “Customize Hardware” alla fine per avviare la macchina virtuale basta fare clic su “Finish” .

La gestione della ram è molto importante. L’ installazione della macchina virtuale è controproducente per quei pc che hanno una memoria RAM inferiore a 2 GB, infatti il pc risulterebbe lento. I pc che hanno a disposizione più di 4 GB di RAM possono cedere metà della loro capienza alla macchina virtuale.

  • Successivamente compariranno delle finestre su tutte quante fate clic su “Ok” dopo di che aspettate che inizi il processo d’installazione del sistema operativo. Eseguite tutte le procedure necessarie per l’installazione  ed attendete la fine del processo.

 

FASE 5

AVVIO DI VMWARE ED ACCENSIONE DELLA MACCHINA VIRTUALE

  • Avviate il programma dall’icona presente sul Desktop
  • Nella schermata principale del programma, selezionate nella finestra di sinistra la Macchina Virtuale da avviare successivamente accendetela facendo clic in basso a destra in corrispondenza della scritta “Play virtual machine”. Se invece desiderate apportare delle modifiche alla Macchina Virtuale basta fare clic in basso a destra in prossimità della scritta “Edit virtual machine settings“.

Per spegnere la Macchina Virtuale basta eseguire il procedimento di spegnimento del sistema operativo.

Grazie per aver letto il nostro articolo, se ti è stato di aiuto offri un Caffè agli autori cliccando su questo link, oppure condividi questo articolo sui social, da parte nostra sarà ugualmente apprezzato.

“Da giovane ho fatto una pubblicità, ma poi ho capito alcune cose sulla pubblicità. Qualche anno dopo ho cominciato a prendermela coi politici perché le cose non andavano bene, ma poi ho capito alcune cose sulla politica, che è controllata dall’economia. Qualche anno fa ho cominciato uno spettacolo prendendo a mazzate un computer, ma ora ho capito alcune cose su internet, che è la nostra unica difesa. cit.Beppe Grillo”