Safari è ormai diventato uno dei browser più veloci e più utilizzati da utenti Mac, io in primis non posso più farne a meno. L’apple, dobbiamo dire la verità, ha veramente pensato a tutto per facilitare l’utilizzo di questo fantastico browser.

Nei business che gestisco, sono spesso pieno di siti web con tante password da ricordare e sinceramente con safari vado sul sicuro perchè gestisce tutto lui!

Crea, e ricorda le password al posto mio! 🙂

Mi sono reso conto che dopo un paio di mesi di utilizzo del mio Macbook Pro, safari si è riempito di cookie. All’inizio questo problema si è manifestato durante l’utilizzo di Facebook, praticamente non riuscivo ad accedere più ad alcuni siti come youtube, ecc.

Questo problema, essendo un tecnico informatico, mi è stato estremamente banale capire che il problema erano i cookie, perchè con gli ultimi aggiornamenti che stanno facendo le varie app sul web, alcuni vecchi cookie vanno in conflitto e hanno bisogno di essere cancellati manualmente.

La procedura per rimuovere i cookie da safari è la seguente:

  1. Vai su in alto e clicca su Safari
  2. Cerca e clicca Preferenze
  3. Seleziona la scheda privacy
  4. Seleziona “Gestisci dati siti web”
  5. Aspetta il caricamento e poi premi rimuovi tutti.

Questa semplice procedura risolve il problema e non comporta nessuna cancellazione di password o modifiche varie.

Grazie per aver letto il nostro articolo, se ti è stato di aiuto offri un Caffè all’ autore cliccando su questo link, oppure condividi questo articolo sui social, da parte nostra sarà ugualmente apprezzato.

Questo elemento è stato inserito in Apple e taggato .