Hai vecchie fotografie che sono sbiadite, logore, increspate o addirittura strappate cui vorresti dare nuova vita?

Certo che le hai, le hanno tutti. Molte di queste foto sono probabilmente fotografie di famiglia molto vecchie che sono semplicemente insostituibili se dovesse accadere qualcosa. In passato riparare  i  danni fotografici  era molto costoso e richiedeva molto tempo. Inoltre, di solito richiedeva un esperto in restauro fotografico e talvolta i risultati non erano poi dei migliori.

Il digital imaging e più precisamente Adobe Photoshop, ha rivoluzionato il processo di rinnovamento e ripristino di vecchie fotografie. Sono incredibili i risultati che puoi ottenere con Photoshop. Le fotografie vecchie e danneggiate, persino strappate, possono essere riparate e possono ritornare  ai loro colori e vitalità originali utilizzando gli strumenti disponibili in Photoshop.

Adobe Photoshop è l’applicazione software di fotoritocco digitale numero uno tra i fotografi professionisti, i grafici e i web designer di oggi. Non è solo la migliore ma  anche molto semplice da utilizzare. Molti si fanno intimidire dalla complessità. In realtà, con l’aiuto di un buon tutorial di Photoshop puoi iniziare ad utilizzare Photoshop in pochi minuti e cominciare a ridare vita alle tue quelle vecchie fotografie e preservando i ricordi della tua famiglia.

Esistono applicazioni di editing digitale meno costose, ma il problema è che spesso hanno capacità molto limitate quando si tratta di ripristinare foto digitali di alta qualità. Quei pacchetti software per foto digitali più economici spesso utilizzano un approccio unico per tutti i tipi di restauro fotografico e non hanno tutte le funzioni per affrontare i vari  tipi di danni che potresti incontrare nel rinnovare le tue vecchie foto.

L’altro vantaggio dell’utilizzo di Photoshop per correggere le tue vecchie fotografie è che puoi lavorare a strati. La funzione dei livelli ti assicura di non sprecare ore di lavoro con un piccolo errore. Man mano che lavori la tua foto puoi salvare ogni nuova modifica come nuovo livello. Se sbagli semplicemente elimina quel livello e riprova. Il restauro di foto richiede pazienza e attenzione ai dettagli. Solo Adobe Photoshop ha gli strumenti per fare un lavoro di qualità ripristinando le tue vecchie fotografie.

Ma come funziona Adobe Photoshop? Ecco alcuni consigli pratici!

L’interfaccia utente di Adobe Photoshop è estremamente intuitiva. Sul lato sinistro trovi, infatti,  la toolbar con tutti gli strumenti principali del programma (come pennelli, gomma da cancellare, strumenti di selezione e la tavolozza dei colori).

In alto ci sono i menù per creare o aprire foto e applicare effetti speciali a queste ultime, mentre sulla destra ci sono i pannelli per la regolazione veloce delle proprietà dell’immagine e gestire i livelli.

Per modificare una foto con Photoshop tieni presente i seguenti passaggi:

  1. Seleziona la voce Apri dal menu File e scegli il file su cui agire;
  2. Per correggere le proprietà delle foto digitali con Photoshop, come per esempio la luminosità e l’intensità dei colori, recati nel menu Immagine > Regolazioni e seleziona la voce Luminosità contrasto per regolare manualmente luminosità e contrasto, la voce Tonalità/Saturazione per regolare il livello d’intensità dei colori, e così via. Se invece vuoi lasciare al software il compito di correggere automaticamente tutti i parametri della foto, ricorri alle opzioni Tono automaticoContrasto automatico e Colore automatico presenti nel menu Immagine di Photoshop.

Vuoi eliminare brufoli, rughe o altre imperfezioni della pelle da una tua foto?

Niente di più semplice!

Basta infatti selezionare lo strumento pennello correttivo al volo dalla toolbar del software e passarlo sulle imperfezioni da coprire.

Vuoi applicare dei bellissimi effetti speciali alle tue foto ma non sei ancora molto pratico di Adobe Photoshop?

Nessun problema!

Apri l’immagine da modificare, seleziona la voce Galleria filtri dal menu Filtro del programma e seleziona uno dei tanti effetti disponibili nella finestra che si apre: sono suddivisi in varie categorie e, selezionandoli, puoi visualizzare un’anteprima della loro applicazione sulla foto.

Vuoi modificare un video?

Anche quest’ultima operazione ti risulterà essere particolarmente agevole con Photoshop. Infatti, basta avere installati sul PC i codec necessari ad aprire i filmati che si desiderano ritoccare (es. QuickTimeXviD, ecc.) e aprirli come si fa con le foto.

Cos’altro aspetti? Scarica subito Photoshop dal nostro sito ufficiale e inizia a dare nuova vita alle tue vecchie fotografie!

Grazie per aver letto il nostro articolo, se ti è stato di aiuto offri un Caffè agli autori cliccando su questo link, oppure condividi questo articolo sui social, da parte nostra sarà ugualmente apprezzato.

x Logo: Shield Security
Questo Sito È Protetto Da
Shield Security